Ecco cosa può rovinare le tue vacanze

Di pubblicato su Parliamone il 24/07/2015
Ecco cosa può rovinare le tue vacanze

Lavoriamo un anno intero prima di poterci godere poche giornate di vacanze. Esistono però delle azioni che dobbiamo saper evitare per non rovinarcele.

Mancano ancora due settimane prima che possa finalmente imbarcarmi sul cinquantaduesimo volo che, per l’ennesima volta, mi riporterà in terra italiana per trascorrere spiccioli di vacanze.

Nonostante le ottime premesse, anche in questo 2015, il mio agosto sarà pieno di telefonate, email, correzioni volanti, indicazioni lampo per qualche collega un po’ meno esperto e via discorrendo. Non sono uno stakanovista e non lo sarò mai, purtroppo però ho ereditato dalla mia santa madre un incommensurabile senso di responsabilità che mi impedisce di rilassarmi per completo.

Perchè, allora, non condividere con voi, un decalogo con gli errori da evitare per salvare le nostre meritate vacanze?

1. Stakanovismo inutile

È l’errore più frequente, non riuscire a disconnettersi dalla quotidianità, portandoci la nostra scrivania dell’ufficio tra le valigie.

2. Troppo altruismo

Altra cosa da evitare è il preoccuparsi più degli altri che di noi stessi. Esigenze, orari, problemucci: cercate di anteporvi al prossimo per almeno qualche giorno.

3. Non possiamo controllare tutto

Non siamo divinità né tantomento perfetti. Riposa e se qualcosa ti scappa o ti sfugge, nessun problema. Un po’ di disordine serve pure per sciogliere i calli dello stress.

4. Non organizzare nulla all’ultimo momento

Salvo imprevisti sul lavoro, più o meno conosciamo le date delle nostre ferie già a maggio. Organizzati con tempo, pianifica tutto per evitare brutte sorprese e stress dell’ultima ora cercando un volo o un hotel in piena alta stagione.

5. Basta con le mode

Cerca di scegliere destinazioni meno popolari e provare cose nuove. Evita il marasma della collettività. Fare un viaggio in località più recondite può essere appagante (ed anche economico).

6. Scegliere compagnie sbagliate

Circondati di persone simpatiche ed ottimiste, gente che può aiutarti a sorridere e sdrammatizzare. Ognuno serve per qualcosa: gli amici seri e chic lasciamoceli per l’inverno.

7. Occhio agli eccessi

Non esagerare: non mangiare troppo, non prendere troppo solo, non ubriacarti come se non ci fosse domani. Occupati della tua salute, anche poco va bene.

8. Sorvola sui problemucci

Sempre possono esserci imprevisti, piccoli errori, in hotel, in una escursione. Cerca di dominare il tuo stato e gettati alle spalle la maggior parte dei problemi che, in vacanza, sono spesso pinzellachere.

9. Non prendere rischi

Sii prudente nelle attività di divertimento e ludiche svolte in vacanza. Sentiti comodo e goditi il comfort di passatempi piacevoli ma non rischiosi.

10. Non lasciarti andare

Pigrizia e svogliatezza non sono sinonimo di relax. Non fare nulla o abbandonarsi all’apatia o alla noia produce solo due cose: perdita di tempo e rimpianto per non aver sfruttato in modo migliore una pausa che potrai gustare solo tra altri 12 mesi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *