I 10 dolori fisici più insopportabili

Di pubblicato su Parliamone il 19/03/2014
I 10 peggiori dolori del mondo

Il dolore è passeggero, si dice… Solo una mera questione di tempo, passato il quale tutto ritorna alla normalità. Certo, come no. Provatelo a dire a chi sta soffrendo proprio in questo momento. Massimo rispetto per i dolori e il dolore.

Vediamo allora quali sono, in generale, i peggiori dolori per uomini e donne che oggi conosciamo. E speriamo di non doverne mai provare nessuno o che, almeno tutto passi in frettissima…

 10 – Rottura del legamenti

Dicono che si sente come un corda che si spezza dentro il corpo, con il ginocchio che esce fuori volando quasi via dal corpo. La sensazione? Come se ti pestassero il piede nudo una trentina di volte con un tacco a spillo sullo stesso punto. Per non parlare del recupero e la terapia…

9 – Scottature

Sicuramente frequentissime, sono insopportabili e purtroppo molto lente da curare. Esistono ben 4 gradi di dolore, dal primo (come la scottatura solare), al secondo (se provocano vesciche), al terzo (che mangiano i nervi e riducono la pelle a una superficie dura e secca), fino al quarto (che possono arrivare a mostrare le estremità).

8 –  Calcoli renali

Il dolore è provocato dalla sindrome nefritica: quando la pietruzza o residuo inizia la discesa nei canali urinari. La sensazione può partire dall’addome e arrivare fino alla schiena. Duole come un parto, con fitte che possono durare fino a 15 minuti.

7 – Denti del giudizio

Già con le carie ci basterebbe. I denti sono delicatissimi, il nervo che viene interessato da tale dolore può far svenire omoni di due metri. I medici affermano che, in alcuni casi, tale dolore è paragonabile al 20% di un dolore di cancro.

6 – Frattura ossea

È un dolore secco, acuto, insopportabile. Lussazioni, dislocazioni, si diventa talmente sensibili da pensare che sia arrivata la nostra ora.

5 – Parto

Il nostro corpo è preparato per sopportare 45 punti di colore, in stato normale. In un parto si raggiunger il livello 57 che indica, ancora una volta, l’estremo masochismo degli esseri umani. Tanto più che a volte i figli sono dei veri figli di p*****a. Il dolore è simile alla rottura di 20 ossa contemporaneamente. Mica male.

4 – Colpo basso

Il problema dei testicoli è che sono un crocevia di terminazioni nervose. In alcuni casi il dolore può essere paragonato a quello di 100 parti o 3200 ossa rotte allo stesso tempo. l’OMS valuta questo dolore con un 9 su 10.

3 – Cefalea a grappolo

Il più intenso mal di testa che si ripete nella stessa zona del cranio o del viso, in alcuni casi. Parte dagli occhi, segue con la lacrimazione, nausea e via dicendo. Talmente grave che in alcuni casi può portare al suicidio.

2 – Cancro alle ossa

È considerato come il peggiore della terribile malattia. Purtroppo o si è perennemente svenuti per il dolore o sedati per non sentirlo. In questi momenti la debolezza della nostra condizione umana è sconcertante. Una macchina così complessa, perfetta ma così fragile.

1 – Nevralgia del trigemino

Il trigemino è il quinto nervo del cranio ed uno dei più lunghi della testa. Questo è il peggior dolore del mondo, insopportabile e non terminale che causa dolore sul viso di vari minuti. È una scarica di dolore estremo in un lato del volto. Ci sono stati pazienti che sono arrivati a mutilarsi le dita con un martello per superare il dolore del viso, altri al suicidio. Per fortuna è possibile intervenire a livello farmacologico o chirurgico, però fa davvero paura.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *