I 10 lavori che non vorresti mai fare

Di pubblicato su Parliamone il 18/04/2015
I 10 peggiori lavori del mondo

Siete stufi del vostro lavoro? L’insoddisfazione riempe le vostre giornate in ufficio?

Calma e sangue freddo, ricordate che, nel mondo, esiste sempre chi sta peggio di noi. Non lo dico come scusa per fare la punta alla matita della facile autocommiserazione, ma per aiutarvi a riconoscere che, dopo tutto, non si sta poi così male.

Sdrammatizziamo con una speciale classifica dedicata al lavoro che non sempre nobilita l’uomo, come vedremo di seguito, nell’elenco con i 10 peggiori lavori del mondo (se poi ne conoscete altri, liberissimi di commentare):

1 – Pulizia delle fogne in India

Nella pulitissima India, la pulizia delle fognature include calarsi dentro e tirar fuori, a mano, i residui accumulati, per poi buttarli nel Gange o in un altro fiume vicino. Animali come ratti e scarafaggi velenosi rendono estrema questa missione.

2 – Odoratore

In alcune aziende di cosmetici esistono degli ‘esperti’ che annusano ed odorano corpi (ascelle ed altre parti) per verificare l’efficacia di alcuni prodotti.

3 – Raschiatore urbano

Il lavoro consiste praticamente nel raccogliere animali morti o spiaccicati dall’asfalto di strade e marciapiedi, così come gomme da masticare o elementi chimici lasciati durante qualche opera urbanistica. Raschiando a fondo gli odori che escono fuori non sono proprio il massimo.

4 – Tester di cibi per animali

Anche il cibo per animali richiede un controllo di qualità. Una parte avviene chimicamente, un’altra prevede l’odorare e rimuovere a mano eventuali resti di ossa, cartilagine o viscere.

5 – Raccolta di letame

Sembrerà strano, però in alcuni paesi il letame ha un prezzo di mercato non indifferente. Un’altra cosa è rendere la raccolta piacevole e allegra…

6 – Inseminazione artificiale animale

Se pensavate che, negli allevamenti, il toro si occupa delle mucche e lo stallone delle giumente, beh vi sbagliate di grosso. Per motivi di tempo, spazio e sicurezza, tutto avviene in modo artificiale. Il maschio dell’animale viene ingannato con un manichino abbastanza fedele, stimolato (con elettrodi o manualmente…) e il liquido seminale viene raccolto a mano, poi direttamente inserito nella vagina della femmina.

7 – Ricercatore di insetti

Le malattie che gli insetti possono trasmettere sono spesso gravi. Per questo vanno catturati ed analizzati. In alcuni casi si analizzano le punture su ricercatori volontari per studiare in prima persona gli effetti.

8 – Mattatoio

I ruoli in un mattatoio possono essere diversi. Il più interessante? L’operaio armato di pistola ad aria compressa che inizia il processo (che ispirò ‘Non è un paese per vecchi’, film del 2008 in cui Javier Bardem vinse un immeritato Oscar), il collega che ‘prepara’ l’animale, o il macellaio che invasa i vari tagli. Qualcuno vuole una milanese ai ferri?

9 – Operatore ecologico

Tranquilli, è lo spazzino. In alcune città, come Roma o Napoli, è un lavoro da sballo, poco lavoro e stipendio sicuro. Alcuni riescono a mettere da parte qualche gruzzolo, trafficando con i rifiuti più a rischio. Ad ogni modo passano tutta la vita nella spazzatura, quindi onore a chi fa questo lavoro indispensabile però insomma, c’è molto di peggio, come abbiamo visto.

10 – Pulitore di bagni chimici

Concerti, parchi, zone extra-urbane… Già pulire i bagni di una scuola o una metropolitana meriterebbe il titolo di Cavaliere del Lavoro, occuparsi dei bagni chimici dovrebbe essere premiato con un bacio papale. Coraggio, in fondo siete solo decimi!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *