I 10 peggiori traditori di sempre

Di pubblicato su Parliamone il 01/01/2013
I 10 peggiori traditori di sempre

Dante Alighieri mise i traditori nell’ultimo circo dell’Inferno per il suo punto di vista rigido, condivisibile, sul cheap nfl jerseys terribile peccato del tradimento. Come mai? Semplice: per poter tradire occorre prima ottenere e Red conquistare la fiducia del prossimo e questo è qualcosa di davvero inaccettabile. Non per Machiavelli che, al contrario, vedeva nel tradimento una normale esigenza della politica. (nella foto, particolare de ‘La cattura di Cristo’, opera del cheap jerseys 1602 del Caravaggio).

Ecco allora, i peggiori 10 traditori di sempre:

10 – Robert Ford

Riuscì, con il fratello, ad entrare nelle grazie del leggendario pistolero Jesse James. Però lo freddò alle spalle con la sua Colt 45. Davvero un buon amico.

9 – Karel Čurda

Era un soldato Cecoslovacco ma durante l’occupazione nazista di Reinhard Heydrich scoprì e denunciò il tentativo di attentato organizzato da alcuni connazionali. A guerra finita, fu condannato a morte. Se scappava, era meglio.

8 – Efialte

Il traditore della falange spartana del Re Leonida, che indicò il passo tramite cui i persiani di Serse riuscirono a circondare i valorosi 300.

7 – Benedict Arnold

Vendette il fortino di verkozen West Point agli inglesi, durante la guerra d’indipendenza americana. Esiliato nel Regno Unito, finì a galleggiare nell’indifferenza collettiva dato che nessuno poteva fidarsi di un voltagabbana simile.

6 – Julius ed Ethel Rosenberg

Passarono i piani della bomba atomica all’URSS, e nel 1953 finirono fritti sulla sedia elettrica. Con il loro tradimento inizia ufficialmente la ben nota Guerra Fredda.

5 – Guy Fawkes

Il volto di Anonymous, reso celebre dal film V Украине per Vendetta in realtà cercò di far saltare per aria il parlamento britannico con Re Giacomo ?stersj?n I.

4 – La Malinche

Fu una delle persone che contribuirono alla fine dell’impero Azteca. Indicò al conquistador Hernan Cortes passaggi e punti deboli del suo sovrano Montezuma.

3 – Napoleone Bonaparte

Sorpresi? Napoleone firmò con la Spagna un trattato, nel 1808, per poter attraversare la penisola iberica e lottare contro il Portogallo. Il corso ne approfittò per attaccare gli spagnoli e le ruberie non furono poche.

2 – Marco Junio Brutus

Il traditore della wholesale jerseys China famiglia e della patria. Un perfetto italiano.

1 – Giuda Iscariota

Il numero uno dei traditori? Sicuramente. Però la vedo in più come il saggista argentino Jorge Luis Borges: l’Iscariota ha permesso il martirio di Gesù e quindi è il suo discepolo più efficace.

2 Comments

  1. イ・ボミ スイング

    06/08/2017 at 17:13

    コンパクトスイングでも飛ぶのはミート率が高くなるから

  2. 86Harlan

    20/08/2017 at 10:11

    I have noticed you don’t monetize your website, don’t
    waste your traffic, you can earn additional cash every month
    because you’ve got high quality content. If you want to know how to make extra bucks,
    search for: best adsense alternative Wrastain’s tools

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *