Arriva The OX, la prima auto montabile come IKEA

Di pubblicato su Parliamone il 13/09/2016
Dopo IKEA arriva The OX, l'auto montabile

Se hai imparato a montare i mobili di IKEA a casa, ebbene ora puoi provarci con The OX, la prima auto montabile che potrai costruire pezzo per pezzo da solo.

Dopo i mobili low-cost di IKEA adesso tocca alle automobili. The OX è il nome della prima auto montabile che è stata pensata per essere spedita in Africa dentro una cassa di ridotte dimensioni. Niente aerodinamica, niente design futuristico e zero tecnologia: solamente semplicità, leggerezza e praticità.

Il padre del progetto è il disegnatore Gordon Murray, volto noto dell’universo delle quattro ruote. Il designer sudafricano, nato nel 1946 a Durban, oltre ad essere il padre della minicar T27, dal 1991 al 2004 disegnò le linee della McLaren in Formula 1. Con il supporto del filantropo Torquil Norman, numero uno della Global Vehicle Trust, Murray si è cimentato nello sviluppo di un concetto di macchina montabile davvero rivoluzionario.

La prima auto da montare

The OX è un veicolo adatto a qualsiasi tipo di terreno, per rispondere alle esigenze del territorio africano ma, soprattutto, è facile da montare. Dopo 6 anni di studio e prove tecniche, Murray è riuscito a realizzare il camioncino. I 60 pezzi che lo compongono, possono essere montati in appena 12 ore da un piccolo team di tre persone.

Una volta terminato, l’OX è in grado di procedere in strada o fuoristrada, sopportando un peso totale di circa 2 tonnellate. Tranne il motore, tutti i sessanta pezzi della vettura vengono spediti in una apposita cassa, con libretto di istruzioni incluso.

La prima auto da montare

Trazione anteriore e off road

Per mantenere più leggero il veicolo, è stata scelto un sistema di trazione anteriore e, grazie all’altezza di oltre un metro, questo simpatico camioncino è in grado di percorrere sentieri, strade accidentate e attraversare piccoli fiumi. Inoltre, la sua capienza è considerevole, potendo trasportare fino a 13 persone, con un carico massimo di circa 1860 chilogrammi.

Rispetto al motore, si tratta di un diesel Ford da 2,2 litri, capace di spostare un peso di una tonnellata (a vuoto). Per semplificare il montaggio, il posto di guida, è posto al centro dell’abitacolo, con due sedili ai lati.

A livello di struttura, la carrozzeria appare robusta e leggera, con inserzioni addirittura in legno e un interessante sistema di ammortizzazione indipendente. Il parabrezza è squadrato, semplice, ma offre ottima visibilità. Insomma, The OX sembra perfetto per qualsiasi situazione.

Un’auto montabile per tutti

Il costo dell’auto montabile è di circa il 5% del costo di una normale vettura utilitaria. Murray ha affermato che questo progetto ha come scopo quello di offrire un mezzo di trasporto economico ed affidabile a chiunque, nel mondo.

Dati alla mano, appena il 20% della popolazione mondiale può permettersi un veicolo a motore. Un aspetto ancora più evidente nel continente africano. Una invenzione davvero sorprendente a cui manca davvero poco per poter essere lanciata come prodotto definitivo.

Gli ultimi test si stanno svolgendo proprio in questi giorni e i primi modelli della prima auto montabile non tarderanno ad essere inviati.

Un'auto montabile per tutti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *